Un evento filatelico itinerante che mostra al pubblico
i francobolli originali dei paesi belligeranti
riguardanti il periodo della Prima Guerra Mondiale

Menu

Il 24 giugno 2014 la Serbia ha emesso, per il centenario dello scoppio della Prima Guerra Mondiale, quattro cartevalori, costituite da otto francobolli, elaborate graficamente da Marina Kalezić, pittrice di origini serbe.
Le vignette dei francobolli sono state fatte in collaborazione con l' Accademia serba delle Scienze e delle Arti, il Museo militare di Belgrado, il Museo di Arte Contemporanea di Belgrado ed il Museo PTT a Belgrado.

serbia francobolli centenario prima guerra mondialeGli otto francobolli commemorativi del centenario della Prima Guerra Mondiale della Serbia rappresentano soprattutto dipinti d’epoca.

Il 23,00 dinari illustra un dipinto ad olio su tela, realizzato nel 1915 da Miloš Golubović e dal titolo “Attraversamento dell’Esercito serbo dell’Albania”

Della collezione del Museo PTT di Belgrado.
Vi è associata una bandiera reggimentale della collezione del Museo Militare di Belgrado. 
La seconda vignetta rappresenta un dipinto ad inchiostro ed acquerello del 1915/1916 sempre di Miloš Golubović dal titolo "Dalla guerra" (collezione del Museo di Arti Applicate di Belgrado). Vi è associata la decorazione “Ordine della Stella con Spade Karađorđe del grado IV” della collezione del Museo Militare di Belgrado. Le scritte sono in caratteri cirillici.

Il 35,00 dinari illustra un inchiostro e acquerello su carta dipinto da Miloš Golubović nel 1915-1916 dal titolo “Altra vista”

Della collezione del Museo d'Arte Contemporanea di Belgrado. Arricchito da medaglia di guerra per la liberazione e l'unificazione del 1914 - 1918 e le spade di ufficiale di fanteria, della collezione del Museo Militare di Belgrado. 
La seconda vignetta è ancora un inchiostro e acquerello su carta dipinto da Miloš Golubović nel 1916 dal titolo “Corfù”(collezione del Museo d'Arte Contemporanea di Belgrado) con associata la decorazione “ Ordine della Stella con spade di Karađorđe” della collezione del Museo Militare di Belgrado. Le scritte sono in caratteri latini.

Il 46,00 dinari rappresenta l’olio su tela dipinto nel 1916 da Vasa Eškićević dal titolo “L’Esercito serbo giunge al mare”

Di proprietà di ATP "Lasta", Belgrado e associato a bandiera del reggimento ed elmetto serbo tipo Adrian, della collezione del Museo Militare di Belgrado.
La seconda vignetta, "Ponte del Visir" è un olio, pastello e acquerello del 1915 di Vladimir Becic con medaglia d’argento al valore, della collezione del Museo Militare di Belgrado. Le scritte sono in caratteri cirillici.

Il 70,00 dinari rappresenta un olio su tela di Miloš Golubović realizzato nel 1920 dal titolo “Attraverso l’Albania 1915”

Completato dall’onorificenza “Ordine della Stella con Spade Karađorđe del grado III” e la spada di ufficiale di fanteria, della collezione del Museo Militare di Belgrado.
La seconda vignetta è un inchiostro su carta del 1916, autore sempre Miloš Golubović dal titolo "Samrtnikov oprostaj", e stemma “dell’Ordine dell’Aquila Bianca” con spade del grado IV (collezione del Museo Militare di Belgrado). Le scritte sono in caratteri latini.

Mostra filatelica per i comuni

Mostra filatelica per le scuole

Mostra filatelica per associazioni